Msgm è un marchio che nasce a milano nel 2009 dallo spirito creativo di massimo giorgetti che riesce ad impiegare la grande tradizione sartoriale di un prodotto made in italy per realizzare collezioni dallo stile contemporaneo e moderno. Capace di interpretare le tendenze più attuali in una dimensione originale e caleidoscopica, msgm è spirito libero e vocazione per tutto ciò che è contemporaneo ed immediato. Claims del brand diventati anche t-shirt icona sono "never look back, it's all ahead" e "leggerezza non è superficialità". La capacità di reinterpretare il passato con un linguaggio moderno, colorato, a volte ironico ma mai banale e di leggere ed anticipare il futuro, ha fatto di msgm uno dei brand italiani tra i più acclamati nel panorama internazionale.

Per la prima volta in italia, msgm introduce una proposta di designed contemporary, in cui gli elementi streetwear incontrano il femminile ed il sartoriale, insieme ad un inedito uso del logo. Nel 2010 "vogue talents" lo indica subito come una delle migliori collezioni emergenti e il brand è finalista nel concorso per nuovi talenti nella moda "who's on next". Nel 2013 a milano, nel cuore di brera, viene inaugurato il primo flagship store msgm, concepito come uno spazio neo-minimalista, che darà vita ad un format che, mai statico ed in continua evoluzioni, verrà poi esportato nel mondo. Oggi msgm è presente con flagship stores e sis nelle principali piazze della moda tra cui milano, londra, parigi, tokio, seoul, hong kong, beijing, shanghai, singapore, macau.

 

Colori. Pattern. Dettagli. Shapes. Contaminazioni dal mondo urbano e dallo sportswear, italianità in chiave internazionale. Questo è msgm: quattro lettere, un messaggio chiaro e forte, un vento inarrestabile di pura energia. Influenze artistiche ed una spiccata capacità di leggere il presente si fondono in massimo giorgetti, che dopo alcuni anni nel retail e nella consulenza lancia il progetto msgm, come acronimo del proprio nome la passione per la musica indie da sempre accompagna il processo creativo di massimo, che attinge a 360° dallo zeitgeist contemporaneo.

 

Cresciuto a rimini negli anni della beach e della club culture, è abile nel mixare gli input più diversi ed armonizzarli in un'estetica youthful ed individuale. Colori e stampe irrompono come interpretazione visiva di accenti ritmici e beat travolgenti. Insaziabile collezionista e amante della pop art e dell'arte contemporanea in generale, alla direzione creativa del brand affianca numerose collaborazioni fra arte e monda, con artisti del calibro di maurizio cattelan, pierpaolo ferrari, nico vascellari e henry hussey. Nel 2017 lancia il canale spotify del marchio con una personale playlist, collabora con nomi del design tra cui molteni&co, sponsorizza la mostra 'the verve: photographs by chris floyd', inaugurata all'art bermondsey project space di londra. Mentre il marchio msgm si espande in maniera esponenziale, i progetti futuri di massimo giorgetti sono tanto eclettici e imprevedibili quanto la sua personalità.